Premio Francesco Siciliani

CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE PER UN’OPERA DI MUSICA SACRA

PREMIO «FRANCESCO SICILIANI»

Quinta edizione, 2021

Il Premio “Francesco Siciliani” ha preso avvio nel 2012, dietro il suggerimento di S. Em. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura. Dopo il successo delle prime quattro edizioni, che si sono svolte con scadenza biennale a partire dal 2012 con oltre 650 partiture arrivate da tutto il mondo, prende il via la Quinta edizione del Concorso internazionale di composizione per un’opera di musica sacra Premio «Francesco Siciliani». L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Perugia Musica Classica Onlus, la Sagra Musicale Umbra e il già ricordato Pontificio Consiglio della Cultura. 

Il tema del Concorso è una composizione per coro, con o senza organo, su testo obbligato, della durata compresa tra i cinque (5) e i quindici (15) minuti. Per l’edizione del 2020, rinviata forzatamente al 2021, il candidato dovrà utilizzare interamente il testo del Sanctus. Il Concorso è aperto a compositori di qualsiasi nazionalità e senza limiti di età. La data di scadenza del bando è prorogata al 31 marzo 2021. Secondo la consuetudine del Concorso le partiture, oltre a essere spedite secondo le modalità previste dal bando [aggiungere link al bando], dal dicembre 2019 possono anche essere caricate direttamente sul sito della Fondazione Perugia Musica Classica seguendo una procedura appositamente messa a punto per favorire la più ampia partecipazione e l’abbattimento dei costi di spedizione.

La Giuria sarà presieduta dal compositore Giorgio Battistelli e formata da Gary Graden (direttore del S:t Jacobs Chamber Choir), Paweł Łukaszewski (compositore e direttore del Musica Sacra Warsaw-Praga Cathedral Choir),  Lorenzo Donati (compositore e direttore Coro della Cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini”) e Marcello Filotei (compositore, critico musicale de L’Osservatore Romano e Segretario Artistico del concorso).

Le tre composizioni ammesse al Finale verranno eseguite dal Coro della Cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini” diretto da Lorenzo Donati. 

In considerazione del protrarsi dell’emergenza dovuta all’epidemia del virus Covid-19, la Fondazione Perugia Musica Classica Onlus ha ritenuto opportuno rinviare ulteriormente lo svolgimento della Quinta edizione del Concorso, in attesa della piena ripresa delle attività concertistiche.

È l’augurio della Fondazione di poter tornare il primo possibile alla normalità, confidando di riprogrammare l’evento finale del Concorso entro settembre 2021 nel corso della prossima Sagra Musicale Umbra.