Sagra Musicale Umbra

La prima edizione della Sagra Musicale Umbra ebbe luogo tra Perugia ed Assisi nel 1937. Insieme al Maggio Musicale Fiorentino, fondato nel 1933, è il più antico festival musicale d’Italia.  La scelta del nome «Sagra» segnalò sin dall’inizio la sua vocazione – tuttora immutata – a promuovere l’esecuzione di musiche sacre e di composizioni dal forte valore spirituale. 

Perugia, negli anni, è stata la sede dei concerti più significativi ma non vi è centro dell’Umbria che non abbia ospitato i concerti della Sagra.

Nel 2003 la Sagra Musicale Umbra è confluita, insieme all’Associazione Amici della Musica, nella Fondazione Perugia Musica Classica presieduta da Anna Calabro.

Nel 2012 è nato il Premio intitolato a Francesco Siciliani, un Concorso biennale per una composizione corale di musica sacra, promosso insieme al Pontificio Consiglio della Cultura guidato dal Cardinale Gianfranco Ravasi.

Sin dalla sua fondazione la Sagra ospita i più importanti musicisti della ribalta internazionale: orchestre, cori, solisti e gruppi da camera chiamati a spaziare tra molteplici generi musicali.

La prossima edizione 2021, firmata dal direttore artistico Enrico Bronzi, avrà come tema la luce!